Marijuana e alcool in Colorado, un mix legale quanto letale


Posted February 3, 2022 by comunicatifirenze

Quando le droghe diventano legali, è più difficile tenerle sotto controllo, e l’uso più diffuso determina che più guidatori ne faranno irresponsabilmente uso, causando incidenti.
 
A Denver, nel luglio 2014, si verificò un grave incidente stradale causato da una giovane che dichiarò alla polizia di aver bevuto birra e fumato marijuana prima di mettersi alla guida.
Stava procedendo al doppio delle velocità consentita, quando ha preso un semaforo rosso e si è schiantata contro una macchina causando il ferimento di sei persone. Ora deve comparire in tribunale per rispondere all’accusa di guida sotto l’effetto di stupefacenti.
La “National Highway Transportation Safety Administration” degli USA ha analizzato attentamente i vari effetti della marijuana che minano la capacità di guidare:
• Problemi di memoria e apprendimento
• Percezione distorta
• Difficoltà di pensiero e di capacità di risolvere problemi
• Distorsione del tempo e della distanza
• Vigilanza prolungata compromessa
• Perdita di coordinazione quando si devono fare più cose allo stesso tempo
• Difficoltà di acquisizione, elaborazione e utilizzo delle informazioni
• Compromissione della coordinazione occhio-mano
Fonte: http://www.nhtsa.gov/people/injury/research/
In particolare, l'effetto della marijuana sulle capacità di guida vien descritto in questo modo: “È stato dimostrato che la marijuana compromette le prestazioni nelle attività di simulazione di guida e nei corsi di guida all’aperto e al chiuso per un massimo di circa 3 ore. Sono stati segnalati diminuzione delle prestazioni di guida dell'auto, aumento dei tempi di reazione, stima del tempo e della distanza ridotta, incapacità di mantenere la marcia dritta, spostamenti laterali, sonnolenza, mancanza di coordinazione motoria. La miscelazione di alcol e marijuana può produrre effetti notevolmente maggiori delle due droghe assunte singolarmente.
Questa giovane donna ha compromesso la sua vita con problemi e spese legali, per non parlare del portare con sé il peso di aver ferito sei persone. È una fortuna che nessuno sia stato ucciso, a 100 km/h sarebbe stato normale.
Negli USA e nel mondo innumerevoli persone stanno lavorando molto duramente per rendere questa droga, la marijuana, ampiamente disponibile ovunque e per chiunque. Potrebbe essere utile leggere questa analisi degli effetti prima votare in un referendum sulla legalizzazione.
“Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga, l’alcool e l’abuso di farmaci non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o si abusi di alcool. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo.
Le attività di Mondo Libero dalla Droga consistono anche nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.
Per maggiori informazioni, www.noalladroga.it
La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Un Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.”
Giovanni Trambusti
“Mondo Libero dalla Droga” Toscana
-- END ---
Contact Email [email protected]
Issued By Giovanni Trambusti
Country Italy
Categories Education
Last Updated February 3, 2022